Posts Tagged ‘informazione’

La donazione degli organi e l’anonimato

Monday, June 8th, 2020

Ricopio qui il tweet che ho scritto ieri sera a caldo dopo un servizio mandato in onda dal TG1 delle 20:00 del 07/06/2020 sulla donazione degli organi.

Questa sera al TG1 hanno fatto vedere un servizio sulla mamma di un ragazzo deceduto per un brutto incidente. Questa mamma ha acconsentito alla donazione degli organi del figlio, in particolare dei polmoni che sono stati trapiantati ad una persona colpita da Covid-19.
Ovviamente abbraccio fraterno alla mamma e ammirazione immensa per il dono che ha acconsentito venisse dato alla persona che lo ha ricevuto.


Come non abbracciare e baciare quella mamma? Come non amarla? Come non essere dalla sua parte? Così come non gioire per una vita che rinasce? Per una persona alla quale viene concessa una seconda occasione per puro amore? Io l’ho provato sulla mia pelle. Non passa giorno che non mi interroghi sul significato del dono ricevuto. Come non passa notte che i miei sogni non siano abitanti dalla “mia amica” come ormai ho preso a chiamare il mio donatore.

Non pensiate che chi riceve un organo e ritorna alla vita non si interroghi sulla sua identità che non può non riconoscere che non coincide più con la sua vecchia; avendo ricevuto una nuova “iniezione di vita” in modo gratuito e questa presenza popola la nostra vita, le nostre notti; ci guida nelle scelte, è parte di noi ormai.

Detto questo, come non trovare inappropriato il servizio? Ricordo che la legge 91/1999 che disciplina la donazione e il trapiantato d’organo garantisce l’anonimato anzi è un obbligo di legge. Tant’è che si è pronunciato su questo anche il Comitato Nazionale di Bioetica che nel parere del 27/09/2018 ha ribadito che l’anonimato deve essere garantito nella fase iniziale e successiva al trapianto e solo dopo che sia trascorso un congruo tempo, previa espressa volontà sia della famiglia del donatore sia del ricevente si può superare (eventualmente) l’anonimato. Inoltre sempre il CNB auspica che eventuali rapporti tra famiglia del donatore e il ricevente siano gestiti da enti terzi possibilmente del S.S.N.
Ecco, a mio modesto parere il servizio del TG1 è andato oltre.

Sarebbe auspicabile rispettare le indicazioni del CNB e comunque lasciare che queste scelte siano discusse nelle sedi appropriate e non forzando le cose in un modo o nell’altro.
Vogliamo parlare di donazione di organi? Invitiamo chi può parlare e testimoniare per esperienza personale: intervistiamo i trapiantati, intervistiamo le associazioni come Aido che da anni si impegnano tutti i giorni per la diffusione di una vera ed autentica cultura della donazione e del dono.
Facciamo pubblicità, informazione sul consenso informato, sulle attività di promozione della donazione e lasciamo fuori (almeno in questo campo) gli scoop o i servizi strappalacrime e consensi facili. Non servono a nulla e non cambiano la realtà intorno a noi; perché di storie come Nicholas Green non sempre ce ne sono.

Qualche notizia sulle gomme invernali

Monday, November 24th, 2014

Ottimo post di informazione sulle gomme invernali.

(Via IlPost)

Sito Arpa Piemonte con dati meteo e fiumi

Monday, October 13th, 2014

In queste ore difficili l’ottimo sito dell’Arpa Piemonte è fonte di importanti informazioni. Qui è possibile accedere ai dati in tempo reale delle diverse stazioni meteo dell’Arpa e anche alle stazioni idrometriche che controllano il livello dei principali fiumi piemontesi. Una eccellente dimostrazione di utilizzo degli opendata.

Un libro di Umberto Lisiero sul giornalismo online

Tuesday, January 8th, 2013

librolisiero

Ricevo con sorpresa, e non nascondo la soddisfazione, la mail di Umberto Lisiero con il comunicato stampa sull’uscita del suo libro dal titolo News(paper) Revolution il prossimo 24 gennaio.

Il libro tratta l’argomento del giornalismo online al tempo dei social network e di come evolve l’informazione al tempo di internet; temi importanti che ci riguardano tutti.

Qui il link al blog di Umberto Lisiero con il post sul libro.

UPDATE del 09/01/2013

 

 

Moncalvo Web Tg terza puntata

Wednesday, October 3rd, 2012

Gli amici di Moncalvo Web Tg hanno messo online dopo 6 mesi la terza puntata. Qualche problema con l’audio ma come ho giĂ  scritto l’iniziativa deve essere sostenuta anche se non è esente da errori.

Vecchio giornalismo e nuovi media

Wednesday, October 3rd, 2012

L’Huffington Post Italia incappa subito (forse volutamente?) nell’errore di prendere fotografie di minori da profili di Facebook e pubblicarle senza alcun link di spiegazione.

Che poi il minore in questione sia il figlio di Alemanno (sindaco di Roma) e la foto lo ritragga in atteggiamenti poco convenienti questo è un altro discorso, ma che non riguarda l’utilizzo di foto di minori in internet, la Carta di Treviso e il prendere contenuti altrui da internet e ripubblicarli come propri senza nemmeno un link.

Come osserva giustamente Mantellini, vecchio giornalismo nella nuova salsa internet.

 

Huffington Post Italy

Monday, September 24th, 2012

Da domani 25 settembre, sarĂ  online la versione italiana di Huffington Post, il giornale online che ha rivoluzionato l’informazione sul web negli Stati Uniti.

La versione italiana avrĂ  come direttore Lucia Annunziata e una nutrita schiera di blogger, alcuni dei quali non sono particolarmente graditi alla rete, ma pazienza. Si migliora sempre con il tempo.

Le aspettative sono grandi e le potenzialitĂ  pure come osserva Riccardo Luna su IlPost. Staremo a vedere.

Il lunedì nero di internet?

Saturday, July 7th, 2012

Appena tornato dalle vacanze senza pc, cellulari, internet, giornali; accendo il pc per il solito giro dei blog che leggo, rispondere alla mail ed ecco qui il solito allarmismo. Fortuna che altri blog come quello di Attivissimo o giornali online seri come IlPost ci informano correttamente.

Non oso immaginarmi cosa mi sono perso in questi giorni.

Tarantolati

Saturday, June 9th, 2012

Ma con tutto il rispetto, in questo benedetto paese, una persona in gamba, competente, con meno di 60 anni c’è? Oppure siamo destinati ad avere solo questi?

Giornalisti e web

Saturday, May 5th, 2012

Il mondo salvato dai giornalisti. Il keynote di Luca Sofri, direttore de IlPost al Festival del Giornalismo di Perugia pubblicato sul sito CheFuturo. Merita la lettura per l’attenta analisi sulla crisi dei giornali tradizionali, in particolare in Italia, e sul pressapochismo con cui viene gestita l’informazione online dalle testate tradizionali.

Il Mondo salvato dai giornalisti