Sfogo lavorativo

Non sei d’accordo con il regolamento di acquedotto? Lo ritieni ingiusto e lesivo nei tuoi confronti di utente? Allora fai una bella battaglia con le autorità competenti: Autorità d’Ambito, le Associazioni di Consumatori e anche con la giustizia amministrativa come è stato fatto da alcuni utenti per le quote di fognatura e depurazione con la sentenza 335. Ma non prendi il telefono per insultare chi, tra mille difficoltà, cerca di fare bene, tutti i giorni, il proprio lavoro.

Tags:

Comments are closed.