Archive for the ‘sports’ Category

Ghiaccio bollente

Monday, April 2nd, 2012


(AP Photo / Francois Mori)

Fantastica Carolina!! Medaglia d’oro Mondiali Pattinaggio 2012

Il cielo sopra Sheffield

Sunday, January 29th, 2012

Ieri sera io, Katia e Adele abbiamo guardato in religioso silenzio e sopraffatti dalle emozioni Carolina durante il suo programma libero agli Europei di Pattinaggio a Sheffield.

Il commento di Adele alla fine è stato: anche io pattinare!!

Skateboard a Varazze

Monday, August 29th, 2011

In vacanza a Varazze ho scoperto per caso che questa bella cittadina ligure è stata il palcoscenico per il Off The Wall Spring Classic 2011 di Skateboard. Adesso mi spiego gli assembramenti di ragazzi con skateboard che alla sera affollavano con le loro prove di acrobazie il marciapiede e le scale del parco giochi. Bello vedere quei ragazzi e anche Adele era affascinata. Potrebbe essere una buona idea anche per Moncalvo.

L’eroe del Mundial

Tuesday, December 21st, 2010

E morto Enzo Bearzot, l’eroe della nostra vittoria mondiale pi√Ļ bella, quella dell’ 82 in Spagna.

Quello dell’ 82 √® il primo mondiale che ho seguito, allora ragazzo, insieme ai miei amici del “Bar della Stazione”. Tutti insieme dopo le partite dell’Italia e delle altre nazionali giocavamo a calciobalilla ricreando in minuscolo le emozioni vissute davanti alla tv. Come non ricordare quelle fantastiche giornate? Per anni, dopo, nelle nostre partite a pallone giocate sotto la mitica “Lea”, ci chiamavamo con i nomi dei giocatori di quella indimenticata nazionale: Zoff, Gentile, Cabrini, Oriali, Collovati, Scirea, Conti, Tardelli, Rossi, Antognoni, Graziani …

Enzo Bearzot √® stato l’allenatore che pi√Ļ di ogni altro √® stato l’erede del mitico Vittorio Pozzo e rappresentava un modo di vivere il calcio che ormai √® storia e leggenda insieme; basti pensare alla famosa partita a scopa (o briscola?) giocata insieme a Pertini sull’aereo che riportava la nazionale in patria.

Grazie Vecio per le emozioni che hai saputo darci.

Coppi & Bartali

Sunday, May 16th, 2010

Il Giro d’Italia 2010 dedica due tappe a due grandissimi campioni del ciclicsmo ormai entrati nella leggenda e nell’immaginario. Uomini, prima ancora che sportivi, che hanno davvero fatto la storia del nostro paese e ai quali anche noi delle generazioni che non li hanno visti direttamente siamo comunque legati. L’Italia dell’epoca si divese e ancora si discute se fu Bartali a passare la borraccia a Coppi i viceversa. Era un altra epoca ma il fascino rimane immutato.

Dopo la tappa di giovedì dedicata a Fausto Coppi, oggi la tappa è stata dedicata a Gino Bartali ed è stata veramente una tappa da ciclismo epico, con strada sterrata, fango, pioggia, cadute, come da tempo non ne vedevamo in Italia.

Dopo Torino tocca a Vancouver

Friday, February 12th, 2010
 
Finalmente è arrivato il momento di Vancouver. Stasera (per noi sarà notte fonda) cerimonia di apertura della XXI olimpiade invernale.
Ma Torino 2006 rimarrà sempre nel mio cuore.
 
Forza Carolina!!

Yelena tocca il cielo

Sunday, August 30th, 2009
Ecco qui il video del nuovo record del mondo fatto dalla bellissima e bravissima Yelena che ha toccato il cielo con un dito.
 
[youtube=http://www.youtube.com/watch?v=07vty_7wvv4&hl=it&fs=1&]
 
 

Lo strano caso della Sig.ra (Sig.??) Semenya

Thursday, August 20th, 2009
Polemiche ai mondiali di atletica di Berlino per la vittoria della Semenya negli 800 metri donne
 
 
 
 

Ti prego para il rigore …

Tuesday, March 10th, 2009
Beh, la storia dell’arbitro che chiede al portiere di parare un rigore che ha sbagliato a concedere sembra quasi uscita dalla dalla penna di Samuel Beckett o di altri scrittori di opere del teatro dell’assurdo.
 
Un finale di partita tragicomico e appunto assurdo …