E’ sempre colpa della vittima?

Yoani Sanchez in questo post analizza in modo lucido alcuni dei commenti che ci sono stati riguardo alla sua aggressione.
Per quanto mi riguarda faccio solo una considerazione:
 
Rispetto ovviamente le opinioni di chi ritiene che a Cuba non vi sia un "Regime", ma la mia domanda √®: perch√© allora il Governo Cubano ha paura delle manifestazioni? Dei blogger? Delle forme di dissenso? A me sembra un controsenso. Come se da noi Berlusconi avesse paura delle manifestazioni di piazza e cercasse di impedire a blogger come Giuseppe Civati o Alessandro Gilioli¬†di parlare o scrivere¬†o recarsi all’estero. Semplicemente vengono ignorati (fino ad un certo punto).
Idem dovrebbe fare il Governo Cubano se ritiene che il popolo sia dalla sua parte. Altrimenti è chiaro che qualche cosa non funziona.
 
 

Sharing is caring!

Comments are closed.