Posts Tagged ‘informazione’

Qualche notizia sulle gomme invernali

Monday, November 24th, 2014

Ottimo post di informazione sulle gomme invernali.

(Via IlPost)

Sito Arpa Piemonte con dati meteo e fiumi

Monday, October 13th, 2014

In queste ore difficili l’ottimo sito dell’Arpa Piemonte √® fonte di importanti informazioni. Qui √® possibile accedere ai dati in tempo reale delle diverse stazioni meteo dell’Arpa e anche alle stazioni idrometriche che controllano il livello dei principali fiumi piemontesi. Una eccellente dimostrazione di utilizzo degli opendata.

Un libro di Umberto Lisiero sul giornalismo online

Tuesday, January 8th, 2013

librolisiero

Ricevo con sorpresa, e non nascondo la soddisfazione, la mail di Umberto Lisiero con il comunicato stampa sull’uscita del suo libro dal titolo News(paper) Revolution il prossimo 24 gennaio.

Il libro tratta l’argomento del giornalismo online al tempo dei social network e di come evolve l’informazione al tempo di internet; temi importanti che ci riguardano tutti.

Qui il link al blog di Umberto Lisiero con il post sul libro.

UPDATE del 09/01/2013

 

 

Moncalvo Web Tg terza puntata

Wednesday, October 3rd, 2012

Gli amici di Moncalvo Web Tg hanno messo online dopo 6 mesi la terza puntata. Qualche problema con l’audio ma come ho gi√† scritto l’iniziativa deve essere sostenuta anche se non √® esente da errori.

Vecchio giornalismo e nuovi media

Wednesday, October 3rd, 2012

L’Huffington Post Italia incappa subito (forse volutamente?) nell’errore di prendere fotografie di minori da profili di Facebook e pubblicarle senza alcun link di spiegazione.

Che poi il minore in questione sia il figlio di Alemanno (sindaco di Roma) e la foto lo ritragga in atteggiamenti poco convenienti questo √® un altro discorso, ma che non riguarda l’utilizzo di foto di minori in internet, la Carta di Treviso e il prendere contenuti altrui da internet e ripubblicarli come propri senza nemmeno un link.

Come osserva giustamente Mantellini, vecchio giornalismo nella nuova salsa internet.

 

Huffington Post Italy

Monday, September 24th, 2012

Da domani 25 settembre, sar√† online la versione italiana di Huffington Post, il giornale online che ha rivoluzionato l’informazione sul web negli Stati Uniti.

La versione italiana avrà come direttore Lucia Annunziata e una nutrita schiera di blogger, alcuni dei quali non sono particolarmente graditi alla rete, ma pazienza. Si migliora sempre con il tempo.

Le aspettative sono grandi e le potenzialità pure come osserva Riccardo Luna su IlPost. Staremo a vedere.

Il lunedì nero di internet?

Saturday, July 7th, 2012

Appena tornato dalle vacanze senza pc, cellulari, internet, giornali; accendo il pc per il solito giro dei blog che leggo, rispondere alla mail ed ecco qui il solito allarmismo. Fortuna che altri blog come quello di Attivissimo o giornali online seri come IlPost ci informano correttamente.

Non oso immaginarmi cosa mi sono perso in questi giorni.

Tarantolati

Saturday, June 9th, 2012

Ma con tutto il rispetto, in questo benedetto paese, una persona in gamba, competente, con meno di 60 anni c’√®? Oppure siamo destinati ad avere solo questi?

Giornalisti e web

Saturday, May 5th, 2012

Il mondo salvato dai giornalisti. Il keynote di Luca Sofri, direttore de IlPost al Festival del Giornalismo di Perugia pubblicato sul sito CheFuturo. Merita la lettura per l’attenta analisi sulla crisi dei giornali tradizionali, in particolare in Italia, e sul pressapochismo con cui viene gestita l’informazione online dalle testate tradizionali.

Il Mondo salvato dai giornalisti

Facebook e la donazione degli organi

Wednesday, May 2nd, 2012

Facebook ha da poco attivato (per il momento solo in USA e UK) la possibilit√† per gli iscritti di segnalare nel profilo di essere donatori di organi. Un servizio studiato assieme alle autorit√† per incentivare l’iscrizione al registro dei potenziali donatori.

Un buon esempio di come la rete e in particolare i social network possono promuovere valori civili, sociali, umani importatissimi. Un donatore moltiplica la vita e io ne sò qualcosa.

Per dare qualche numero: in Italia al 31/12/2011 erano 8731 le persone in lista d’attesa per un trapianto a fronte di 1313 donazioni. Altri dati interessanti sono disponibili sul sito del Centro Nazionale Trapianti.

Sarebbe una buona cosa se il Ministero della Salute o l’A.I.D.O (che sul proprio sito ha rilanciato la notizia) si attivassero in tale senso, promuovendo una campagna nazionale sulla donazione anche sui social network; magari in occasione della giornata nazionale della donazione indetta per il 27 maggio 2012.