Digital Champion vs Vecchie Glorie

L’Unione Europea chieda ad ogni stato membro di nominare il proprio “Digital Champion“, cioè una personalità che promuova l’alfabetizzazione digitale e l’adozione delle nuove tecnologie da parte di un numero sempre maggiore di persone, aziende, enti, eccetera. Una figura che, in un paese come il nostro con il suo cronico ritardo digitale, sarebbe importantissima.

Ora, non è che il Digital Champion, risolva di colpo tutti i problemi e ci faccia diventare tutti dei convinti sostenitori di internet. Ma certamente il trovare una personalità giovane, che magari abbia anche fatto qualcosa con la rete, la usi, la consideri centrale e indispensabile per il nostro futuro, ecco questo forse sarebbe il minimo che uno si attenderebbe. Invece l’Italia ha nominato Digital Champion Agostino Ragosa, il direttore dell’Agenzia per l’Italia Digitale, che sarà anche degnissima persona, ma a mio modestissimo avviso non possiede nessuna delle caratteristiche richieste.

Una conferma, se mai ce ne fosse bisogno, di come questo nostro amato e disgraziato paese non voglia guardare al futuro.

Tags: , , , ,

Comments are closed.