Fiera Tartufo 2013 e la rete

Sono in piazza a Moncalvo per l’iniziativa “Moncalvo Digitale”. Inizia a piovere e nonostante ciò c’è parecchia gente alla Fiera. Qualche persona si è avvicinata alle postazioni e ha chiesto informazioni sulla nostra iniziativa; sono sopratutto turisti e persone interessate al progetto wifi pubblico promosso dal Comune di Moncalvo in corso di realizzazione.

Ovviamente i più sono interessati a tartufi, salumi, vino, formaggi, miele e altre delizie. E ci mancherebbe! Io ho comprato salame crudo e grissia (tipico pane monferrino) per pranzo.

Il sito web della Fiera è stato completamente rifatto dalla brava emZED ed è veramente bello e funzionale. Mi lasciano solo perplesso i pulsanti di “seguici su…… facebook o twitter”. Tralasciamo FB per il momento, ma il Twitter della fiera lasciato vuoto con un unico tweet del giorno 19 è veramente triste. Non si può pensare di usare un social network che nasce come condivisione delle informazioni in modo istantaneo (cosa sta succedendo adesso) e non aggiornarlo. Se si vuole usare davvero la rete e andare oltre i “siti vetrina”, l’utilizzo dei social network è una buona cosa, a patto però di usarli correttamente.

Ottimo lavoro quindi di emZed, ma spesso al gestore del sito  (la commisione fiera, il comune, altri) l’aggiornamento e il suo corretto utilizzo. E su questi argomenti a Moncalvo abbiamo ancora tanto da imparare.

Una

Tags: , , ,

Comments are closed.