E’ tutto finito come pensavo

E’ arrivata la bastonata finale. Mia mamma è morta il 19 settembre.
Tutto quanto dovevo fare ho cercato di farlo nel migliore modo possibile; ma inevitabilmente ora iniziano i rimorsi e come dico sempre:
 
nella vita non c’è il tasto rewind per riavvolgere e ritornare indietro a quell’occasione perduta …
 
Cercare di vivere ogni giorno come se domani dovessi andare via senza poter salutare e ringraziare nessuno. Mai perdere le occasioni per dire alle persone importanti della nostra vita: Ti voglio bene, Ti amo, Mi manchi, Ti sono vicino, Sono qui e piango con te … e mille altre frasi belle e umane come queste.
 
A tutti i miei amici, al gruppo animatori, a due persone speciali (Serena e Leo): vi voglio bene e siete parte della mia vita. Se sono ancora qui lo devo al vostro amore.
 
Ad una persona speciale che so che ha sofferto per me e non se lo è sentita di parlarmi (Sara) vorrei dire: grazie!! Tu sai quello che ci siamo detti in montagna e sai che io sarò sempre dalla tua parte. Ti aspetto per abbracciarti e ringraziarti del tuo affetto e della tua amicizia. Ti voglio bene.
 
A tutti, ma proprio a tutti: Grazie. Vi voglio bene.
 

Comments are closed.