Amarcod e riflessioni con L.

E’ sempre belle trovare il tempo di passare una serata in compagnia di L. Ormai ci conosciamo da anni, ci stimiamo a vicenda e (credo) ci vogliamo bene come fratelli.

Un piccolo pezzo di vita, secondo me molto importante per entrambi, lo abbiamo percorso insieme. Poi abbiamo scelto strade diverse perchè era giusto così. Ogni cosa alla sua stagione. Ma quando ci ritroviamo mi sorprendo sempre della libertà di giudizio e di pensiero che L. ha comunque saputo conservare. Nella serata trascorsa insieme abbiamo parlato di tutto; politica, situazione della chiesa, passioni personali, ricordi di quando eravamo più giovani, riflessioni confrontando quello che sognavamo da ragazzi e quello che siamo diventati. Il tutto con sincerità, libertà di pensiero, trovandoci spesso in sintonia. A un certo punto abbiamo citato Taizé perché per entrambi è stata un’esperienza che nonostante siano passati 25 anni ci ha cambiati profondamente, e credo che in quel momento la nostalgia sia stata forte per entrambi.

Qualcuno ha detto che “il viaggio è il premio” ed è vero. Guardando indietro nella mia vita mi accorgo che è stato davvero un regalo quel periodo condiviso con L. Grazie di cuore.

Tags:

Comments are closed.