Archive for January, 2018

Un compagno di viaggio

Sunday, January 14th, 2018

Oggi mi sono sorpreso a riflettere su quanto abbiamo bisogno di un compagno di viaggio; una persona che cammini insieme a noi, ci stia accanto nei momenti si e in quelli no, ci faccia riflettere e senza giudicarci troppo ci consigli e ci sostenga durante il cammino.

Una frase sentita oggi mi ha colpito: nella nostra società, dove ormai tutti hanno un tutor, il personal trainer, l’accompagnatore, il segretario, il cuoco a domicilio, in ambito di crescita personale (e di fede per chi crede) ci vantiamo di essere autodidatti e autonomi. Mai che chiediamo aiuto, che cerchiamo qualcuno che ci accompagni.

Se non sbaglio (vado a memoria) nel Vangelo di Giovanni quando i primi discepoli incontrano Gesù gli chiedono: “dove abiti” e non è che Gesù risponde: “guarda abito qui a questo indirizzo oppure mandami un messaggio o un whatsapp”.  No risponde: “venite e vedrete”. Come a dire: mettiamoci insieme in cammino, venite, facciamo un percorso insieme perché due è meglio di uno.

A me piace camminare, soprattutto in montagna, mi sento più vicino all’umanità. Quando in montagna sei sul sentiero, ci sei tu, la natura (e Dio per chi crede) ed ogni uomo che incontri è un fratello ché non c’è differenza tra la tua fatica e la sua. Per questo in montagna, come in mare, si tende sempre la mano nel bisogno e non ci si pone mai la domanda se aiutare o no.

Spero di essere stato un buon compagno di viaggio per qualcuno e se non lo sono stato chiedo perdono. Vuoi tu essere mio compagno di viaggio?

 

 

Sant’Aureliano (Buendia)

Wednesday, January 10th, 2018

Piccola storia di ufficio:

Tra colleghi si parla di compleanni. Io sono nato il 16 giugno, il più bel giorno dell’anno, anche se sul calendario è indicato Sant’Aureliano che non ho mai sentito.

Io rispondo ridendo: <<Sant’Aureliano Buendia!>>

<<Chi?!?>>

<<Il colonnello Aureliano Buendia promotore di 32 insurrezioni e tutte perse, il primo uomo nato a Macondo, protagonista del libro Cent’anni di Solitudine>>

<<E chi è?!? Io ho letto giusto i libri di scuola>>

Sipario

 

Moncalvo in rete calma piatta

Saturday, January 6th, 2018

Il tenutario di questo misero blog ha iniziato il 2018 all’insegna dei cambiamenti. Dopo anni di riflessioni, ripensamenti, dubbi amletici e morettiani, serate a leggere tweet e di sconforto totale per la propria incapacità di scrivere, ha deciso il grande passo:  è attivo un account su Twitter (@mcSimoneWeil) che se volete, bontà vostra, ci si vede (legge) anche lì.

Per il resto è calma piatta sulla rete per Moncalvo. Il sito Moncalvoviva in perenne manutenzione, la pagina FB di Moncalvoviva non è niente di che e le altre pagine FB di Moncalvo non sono di livello migliore. Insomma nulla è cambiato e temo che nulla cambierà fino alle prossime elezioni. Allora vedremo il solito proliferare di siti e pagine FB piene di proclami sulle potenzialità di internet per Moncalvo e il Monferrato a cui seguiranno migliaia di like che si scioglieranno come neve al sole appena dopo.

Sono pessimista e ci vorranno anni di duro lavoro a testa bassa per recuperare questo divario digitale. Il mio augurio è di trovare 3/4 persone di buona volontà e iniziando da un piccolo progetto e con costanza, senza scoraggiarsi, andare avanti.