Archive for January, 2010

Una festa ormai troppo banale

Sunday, January 31st, 2010

Image via Wikipedia

Tra poche ore all’Oratorio sarà nuovamente festa; infatti come ogni anni si è organizzata la festa di Don Bosco.

I cooperatori hanno festeggiato ieri sera con la solita cena in oratorio. Noi ragazzi domani con la Messa e al pomeriggio i giochi e la merenda.

Forse sarebbe però giunto il momento di una riflessione sul significato di questi momenti, sul perché li facciamo, su cosa significano per Moncalvo l’oratorio e la famiglia salesiana.

Non voglio soffermarmi sui cooperatori, la maggior parte di loro frequenta l’oratorio una sola volta l’anno in occasione della festa. Ricordo una bellissima (per modo di dire) gaffe di uno di loro che rivolgendosi ad un animatore che frequentava l’oratorio ormai da più di 10 anni gli ha domandato chi fosse e cosa facesse. Parlare “male” dei cooperatori è come sparare sulla croce rossa. Non c’è gusto. Ma invece sarebbe opportuno analizzare cosa significhi per noi oggi, a Moncalvo, Don Bosco, i salesiani. Che senso ha l’oratorio per la nostra comunità parrocchiale, per la comunità moncalvese. Abbiamo messo in pratica gli insegnamenti di Don Bosco, o meglio il suo messaggio è ancora valido oggi? Come possiamo continuare a fare oratorio?

Dare una risposta a queste domande è forse il miglior modo per festeggiarlo e sono sicuro che non gli dispiacerebbe.

PEC cato si poteva fare meglio

Sunday, January 31st, 2010

 

La storia della PEC è veramente una brutta storia come dice Guido Scorza

Si poteva fare di meglio ma di peggio era veramente difficile

Finalmente iPad

Thursday, January 28th, 2010
 
Ecco il tanto atteso iPad e la voglia di provarlo ha giĂ  contagiato molti in rete
 
P.S.:
Steve Jobs sta benino e poi trovatemi un altro top manager che presenta i propri prodotti in jeans e maglietta

Per non dimenticare

Wednesday, January 27th, 2010

Oggi è la Giornata della Memoria. Anche a Moncalvo ci sarà occasione per ricordare e riflettere.

Siamo in rete grazie a Barbareschi?

Wednesday, January 27th, 2010

C’è chi ha Nicholas Negroponte o Steve Jobs, e chi ha Tim Berners-Lee. Noi abbiamo Luca Barbareschi.

E non mi vengano a dire che l’Italia non è in declino

(Via Manteblog)

Sulla pelle delle persone

Wednesday, January 27th, 2010

Non solo io penso tutto il male possibile, anche di peggio. Ma la cosa che più mi disgusta è che si fanno queste scelte sulla pelle di persone malata, la cui vita è davvero legata ad un filo. E mi fa male anche che questa storia arriva dalla “mia” parte politica e colpisce una delle persone di cui ho maggiore stima da tempi non sospetti.

(via Wittgenstein)

Controllo al centro riparazioni

Tuesday, January 26th, 2010

Image by Herbal Gerbil via Flickr

Stamattina il controllo annuale del pezzo di ricambio. Tutto bene e avvio dosaggio più basso del Sirolimus. Tra parentesi segnalo (per quelli che pensano male di Wikipedia) che effettivamente il Sirolimus è stato effettivamente scoperto sull’isola di Pasqua e il nome scientifico è Rapamicina.

Ricordo di Audrey Hepburn

Thursday, January 21st, 2010

Ieri era l’anniversario della scomparsa della grande attrice Audrey Hepburn. Era bellissima e bravissima; ma anche profondamente buona. E’ stata ambasciatrice dell’Unicef per i bambini e sono sicuro che se fosse oggi ancora in vita farebbe qualsiasi cosa per aiutare i bambini di Haiti.

[youtube=http://www.youtube.com/watch?v=uYKfMJSdEGY&hl=it_IT&fs=1&&hl=en]

La fondazione Audey Hepburn continua il suo impegno per i bambini in tutto il mondo.

Per chi volesse vedere il finale del bellissimo Two on the road basta cliccare qui

[youtube=http://www.youtube.com/watch?v=OgI85YLZhzM&hl=it_IT&fs=1&&hl=en]

La mela di fine mese

Tuesday, January 19th, 2010
 
A fine mese grosse sorprese in casa Apple
SarĂ  la volta dell’Apple Table?

La vita è un gratta e vinci

Tuesday, January 19th, 2010
Al via oggi il nuovo gratta e vinci che ti sistema per la vita.
Prima uno cercava il posto sicuro, l’investimento sicuro, programmava di risparmiare e fare studiare i figli perchĂ© poi facessero carriera.
Ora basta un gratta e vinci….
E’ un miglioramento?