Ma non è che stanno esagerando?

Questa volta nel mirino del lefebvriani è finito il Cardinale Carlo Maria Martini ex arcivescovo di Milano, qui l’articolo della stampa.

Mi viene il sospetto che questa comunità??? di cristiani integralisti non aspettasse altro che il gesto di perdono del Papa per potersi sfogare liberamente. Come già detto in un mio precedente post comprendo le ragioni del perdono, ma non posso accettare tutto questo passi sotto silenzio, che la Chiesa (con la C maiuscola) accetti senza fiatare questi attacchi ad uno dei suoi più illustri membri che, fino a prova contraria, è ancora a tutti gli effetti teologo e cardinale di Santa Romana Chiesa.

E tanto per ribadire da che parte sto, io il libro di Martini l’ho comprato e consiglio a tutti di leggerlo.

Comments are closed.