Un Eco in internet

Ancora un giudizio negativo dato da Umberto Eco su internet e il web 2.0. E’ ormai parecchio tempo che Eco sostiene la tesi che l’informazione in internet non sia affidabile e in fondo lui ha sempre guardato con diffidenza alla rete e alle sue dinamiche.

Da amante dei libri e dei giornali lo capisco. Capisco che ci si possa sentire spiazzati dal bombardamento di notizie della rete e capisco che risulti difficile dare la propria fiducia a fonti di notizie delle quali non sappiamo molto. Ma questa è la grande opportunità che ci ha dato internet, prenderci noi stessi, in prima persona, l’onere di verificare la notizia e confrontarne i commenti.

In tutta sincerità il problema posto da Eco mi sembra malinconico; il rimpianto per un mondo che sta scomparendo o che non sa adeguarsi. Attenzione: non voglio sostenere che il mondo di internet è meglio; osservo però che è altro rispetto a quanto Eco ha conosciuto. E’ un mondo diverso, io penso sia migliore, ma capisco che ci possano essere altri con opinioni diverse.

Sharing is caring!

Tags: , ,

Comments are closed.